• Facebook
  • Instagram
  • Vimeo
  • Twitter
GDPR e aggiornamento dell’Informativa Privacy
Il 25/05/2018 è entrato in vigore il nuovo regolamento generale europeo sulla protezione dei dati (GDPR - Regolamento UE 2016/679). In accordo con le nuove disposizioni, potremo utilizzare i tuoi dati personali soltanto previa autorizzazione. Iscrivendoti alla newsletter di Istantanea Teatro ci permetterai di utilizzare i tuoi dati (nome, indirizzo e-mail) esclusivamente per comunicarti gli aggiornamenti relativi alle nostre attività. I tuoi dati non saranno divulgati a terzi. Potrai disiscriverti dalla nostra newsletter in qualsiasi momento cliccando sul link indicato in fondo alle e-mail.

BIANCANEVE

Una divertente e toccante versione della più celebre di tutte le fiabe.

La bellissima Regina, invidiosa della bellezza di Biancaneve, ordina al suo uomo di fiducia, il cacciatore Gianni, di ucciderla. Gianni, travolto dal senso di colpa e frenato dal suo amore per la bella bambina, la lascia fuggire nel bosco. Biancaneve si scontrerà con la solitudine, ma troverà nei suoi sogni la forza di andare avanti.

La Regina, come nella nota versione dei fratelli Grimm, tenterà più volte di distruggere la bella bambina, i suoi sogni e la sua fiducia negli altri, ma verrà sempre ostacolata dal tenero e simpatico Gianni. Biancaneve alla fine realizzerà i suoi sogni, e la Regina imparerà a fidarsi delle persone che le vogliono bene. 

Testo Gloria Gulino

Interpreti Giuseppe Montemarano, Silvia Lamboglia, Sara Maurizi

Costumi Alessandra Vicini

Regia Gloria Gulino

 

Durata 50 min

Età dai 4 anni

Linguaggio Teatro d’attore 

NOTE DI REGIA

Numerosi sono gli spunti comici, legati in parte al simpatico e maldestro Gianni, in parte alla Regina, ridicolizzata dalla messa in mostra delle sue debolezze, e quindi resa simpatica e innocua per i bambini.

Nonostante questo, lo spettacolo rimane avvolto da un’atmosfera fiabesca, determinata dalla fedeltà alla struttura della fiaba originale e da un mirato uso delle musiche. Il personaggio dello Specchio, narratore onnisciente, contribuisce ulteriormente all’alone fiabesco che caratterizza lo spettacolo.

GALLERIA

PUOI SCARICARE LA SCHEDA DELLO SPETTACOLO QUI

repliche

14/12/2013 | Teatro Studio Uno - Roma

20/12/2015 | Teatro Testoni -  Porretta Terme (BO)


DISPONIBILITA'
tutta la stagione in corso
tutta la prossima stagione
prossima stagione estiva